Questo sito utilizza i cookie

Usando questo sito si accetta l'utilizzo dei cookie anche di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa cliccando su "Maggiori Informazioni".
Cliccando sul pulsante "Accetto" date il consenso all'utilizzo dei cookie.

+ - reset
int_inrete.jpg

MI LIMITO D'IMMENSO

 

MI LIMITO D’IMMENSO
Il limite nelle esperienze umane
 
“Mi limito di immenso – Il limite nelle esperienze umane” è il titolo dell’evento in porgramma luogo sabato 19 maggio, dalle ore 15:15 alle ore 18:30, presso la sala conferenza del MUSE in Corso del Lavoro e della Scienza, 3 a Trento. 
 
L’esperienza del limite è l’esperienza più vera dell’uomo, comune a tutti gli uomini. L’antropologia filosofica afferma che il limite è l’elemento fondante la natura umana. 
I limiti personali, i limiti di ciascuno di noi, sono una sorta di confine (dal latino limes, limitis), oltre il quale è difficile se non impossibile andare. Ma se intendiamo il limite come soglia (dal latino limen, liminis) possiamo parlare di “soglia”, porta, varco da aprire ed attraversare per raggiungere nuove dimensioni. Se, incontrandoli, li voglio conoscere, li accetto, questi nostri “confini” diventano luoghi, contesti, in cui possiamo incontrare gli altri, rapportarci con gli altri, costruire relazioni vere, autentiche, profonde con ciascuno.
In questa prospettiva, l’esperienza del limite porta obbligatoriamente a mettere in risalto ciò che davvero conta, l’essenziale, le piccole cose, l’attimo presente; perché l’esperienza del limite è scuola di umiltà, rende più attenti ai bisogni degli altri, alle loro aspettative, facilita l’accoglienza e la valorizzazione dell’altro.
Alla luce di queste considerazioni il Movimento Umanità Nuova, espressione nel sociale del Movimento dei Focolari, con la collaborazione del Centro Culturale TrentUNO, promuove un’occasione di confronto e di dialogo, con esperti e testimoni di ambiti diversi tra loro, accomunati da desiderio di approfondire la dimensione del limite nelle esperienze umane.
Ad offrire il proprio contributo saranno Renzo De Stefani, accompagnato da Mutiu Mohamed e Marco Agostini del progetto “Amici per casa”, Gloria Comper, Francesco Crepaz e Luca Guandalini aderenti al progetto di Economia di Comunione, Piergiorgio Cattani, giornalista e scrittore, protagonista del film “Niente è scritto”, Paolo Crepaz, medico e docente di pedagogia dello sport, Anna Benedetti e Gianluca Anselmi, musicisti autori di “Il mondo di Lucy”.
 


In agenda

Nessun evento

Chiara Lubich

Nasce a Trento il 22 gennaio 1920, seconda di quattro figli.
La madre è fervente cattolica, il padre socialista.
Nell’imperversare della seconda guerra mondiale, sul crollo di ogni cosa, comprende che solo Dio resta: Dio che è Amore. La sua vita si trasforma. Lo sceglie come unico Ideale. 

leggi tutto...

Centro Chiara Lubich 
Movimento dei Focolari

 

"Opportunity! Dal limite il di più"
In un documentario, volti e parole di persone normali e straordinarie al tempo stesso, rese dalla vita,
o dalla professione, "esperte nel limite".

Opportunity

La forza scandalosa dell' "anello debole", che si scopre prezioso per la catena tutta, emerge da questo collage di testimonianze dirette come annuncio di speranza e di gioia per la vita di ciascuno.
Regia di Donato Chiampi

 

FILM I colori del silenzio.
Servizio TG RTTR andato in onda lunedì 13 gennaio
sul film "I colori del silenzio" del regista trentino Piero Acler

I colori del silenzio

 
 

La matita rossa

In un video, bello e delicato,
le ex alunne di Chiara Lubich,
ricordano la loro maestra Silvia
(Chiara) Lubich a Castello in
Val di Sole.

 

 

 

Sguardo sulla città

9 - Duomo San Vigilio


Nel Duomo - sintesi della fede, cultura, storia del popolo trentino - si trova a suo agio. Ama sedersi in fondo a destra, su una panca sotto una feritoia, dove studia la sua amata filosofia.

 

Leggi tutto...

19 - Chiesetta S. Chiara

Una volta, dopo la richiesta di un povero, entrano in questa chiesetta: "Gesù, dacci un paio di scarpe n.42 per te in quel povero". All'uscita Duccia Calderari le porge un pacco: è un paio di scarpe n.42!

Leggi tutto...

Centro Mariapoli

Città Nuova

Centro Culturale Trentuno

Newsletter

Informativa privacy
Joomla : www.trentoardente.it

Il Dado dell'Amore

Biblioteca

Chiara Lubich, Igino Giordani
Erano i tempi di guerra. Agli albori dell'ideale dell'unità
Città Nuova Editrice 2007

 

 Tanino Minuta

La sapienza del cuore

 Città Nuova 
 Editrice, 2013

 

 Tanino Minuta

Abbiamo creduto all'amore

 Città Nuova 
 Editrice, 2013

 

 Ilaria Pedrini

 Marilen 
 semplicemente 
 vivere

 Città Nuova 
 Editrice, 2000

 

a cura di Doriana Zamboni
I fioretti di CHIARA e dei Focolari.
San Paolo, 2002

 

Chiara Lubich
Cercate la pienezza della gioia
Città Nuova Editrice, 2012

 

Mauro Camozzi, Gerta Vanderbroek
Il dado dell'amore
Città Nuova Editrice 2003

 

Armando Torno
PortarTi il mondo fra le braccia. Vita di Chiara Lubich.
Città Nuova Editrice 2011

 

Giancarlo Maria Bregantini
Il nostro sud in un paese (reciprocamente) solidale
Città Nuova, 2010